LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

blocchi_inside
> home > eventi

Nel Centro Polifunzionale, convegno dedicato alle opportunità del trasferimento tecnologico-Strategie per valorizzare i risultati della ricerca.

 

All'Immaginario Scientifico apertura della mostra pensata per le scuole e ad un pubblico di ogni età. Si tratta di un'esposizione multimediale dedicata alle energie rinnovabili...

 

Al via gli incontri sulla 'Storia della Scienza', dal 15 al 17 aprile al polo scientifico di via delle Scienze.

 

15 seminari tematici volti a promuovere la diffusione e l’integrazione delle conoscenze sui temi dell’internazionalizzazione, dell’innovazione e degli strumenti a supporto della mobilità.


In occasione dell’evento in programma per il 23 aprile dedicato alla Smart Specialisation Strategy, il Focus on è dedicato ad un’intervista con il Punto di Contatto Nazionale della R&I Regional Dimension, APRE Bruxelles, Gianluigi Di Bello.

 

Parola d’ordine: efficienza energetica negli edifici. Obiettivo: riadattare, innovare, inventare soluzioni per rendere più ”green” il patrimonio edilizio esistente. È in questo ambito che nasce il progetto europeo EMILIE..

 

Conferenza il 20 maggio di presentazione del Progetto Talents Up sul tema "Le prospettive europee e le strategie regionali per l'internalizzazione e la valorizzazione del capitale umano".

 

Incontri diretti su sviluppo, ricerca e business nel settore delle tecnologie alla fiera EOS. Udine il 17 maggio 2013, iscrizioni aperte fino al 30 Aprile.


Mercoledì 26 giugno dalle 14.00 alle 17.00 Aula 128/129, SISSA
Via Bonomea 265, Trieste

 

Presentazione bandi di concorso al DISTRETTO TECNOLOGICO NAVALE E NAUTICO e del DISTRETTO TECNOLOGICO DI BIOMEDICINA MOLECOLARE: 8 maggio 2013 alle ore 11.15 presso Area Science Park.

 

Ciclo di sei incontri organizzati da ICGEB Trieste nella Sala Conferenze del Museo Revoltella, dall'8 maggio al 14 giugno dalle ore 18:00.


 

Secondo appuntamento del ciclo di sei incontri organizzati da ICGEB Trieste nella Sala Conferenze del Museo Revoltella, 13 maggio dalle ore 18:00.


  [X]
 

PRION 2014

Organizzato dal Laboratorio di Biologia dei Prioni della SISSA, vedrà partecipare ben due premi Nobel: Stanley B. Prusiner ed Eric R. Kandel. Nell’ambito del congresso è previsto anche un evento pubblico dal titolo “Le malattie da prioni: dagli animali all’uomo”, per illustrare in maniera divulgativa le problematiche legate a questi gravi disturbi neurologici.

Le encefalopatie da prioni sono malattie trasmissibili e hanno ricevuto molta attenzione pubblica qualche anno fa, durante la cosiddetta “emergenza mucca pazza” (la BSE, encefalopatia bovina spongiforme, è infatti una di queste patologie). La conferenza PRION, ormai alla decima edizione, riunisce ogni anno i più importanti ricercatori impegnati a studiare le malattie prioniche. Quest’anno il congresso si tiene a Trieste dal 27 al 30 maggio e vi parteciperanno anche due premi Nobel, Eric R. Kandel e Stanley B. Prusiner. La presenza di Prusiner, in particolare, è molto significativa: è stato proprio questo scienziato a isolare per la prima volta, negli anni ’80, i prioni, le molecole ritenute alla base di queste patologie.

Il congresso, organizzato quest’anno dal Laboratorio di Biologia dei Prioni della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste, diretto da Giuseppe Legname, è riservato agli addetti ai lavori, ma la Scuola ha deciso di coinvolgere anche il pubblico più vasto con un evento che si terrà nella Sala Auditorium del Museo Revoltella, a Trieste, lunedì 26 maggio alle 17.30. L’evento pubblico intende portare all’attenzione dei cittadini le problematiche legate alle malattie da prioni, nell’animale e nell’uomo, con una panoramica sulla ricerca attuale e le prospettive future. Non mancherà inoltre un intervento rivolto ai pazienti e alle loro famiglie.

Fra gli ospiti c’è Maurizio Pocchiari dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), che è il responsabile del Registro Nazionale sulle Encefalopatie. Pocchiari terrà un intervento sulle forme umane di queste malattie. Cristiano Corona e Daniela Meloni, entrambi veterinari del Centro di Referenza per le TSE, illustreranno invece la diffusione delle encefalopatie negli animali. L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta, dove questi due ricercatori lavorano, è stato il primo a isolare la forma bovina dell’encefalopatia spongiforme del nostro Paese, nel 2004. Ampio spazio verrà poi dato ai malati e alle loro famiglie: sarà infatti presente Raffaella Robello, vice presidente dell’Associazione Italiana Encefalopatie da Prioni (AIEnP). Giuseppe Legname, direttore del Laboratorio di Biologia dei Prioni della SISSA, modererà l’evento. L’incontro previsto al Revoltella si terrà in italiano ed è gratuito.

 

Fonte: www.sissa.it

 

Pubblicato il 22/05/2014
 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI