LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

SISTEMA TRIESTE   -   istituzioni
 
altre realtà

[X]

 
 

ICTP - Centro Internazionale di fisica Teorica

 


Strada Costiera, 11
I - 34014 Trieste

Tel. +39 040 2240.111
Fax +39 040 224163

sci_info@ictp.it
www.ictp.it

 

"Un istituto scientifico in cui i ricercatori del Terzo Mondo possono ricaricare le loro batterie mentali”. Una definizione che piaceva molto ad Abdus Salam, premio Nobel per la fisica nel 1979, lo scienziato pakistano fondatore e primo direttore del Centro Internazionale di Fisica Teorica (ICTP) che oggi porta il suo nome. Un’affermazione che rispecchia l’attività del Centro, rivolta soprattutto alla collaborazione tra Nord e Sud del mondo: l’obiettivo è aiutare gli scienziati delle nazioni in via di sviluppo a sfuggire al loro isolamento culturale, contribuendo alla formazione di quelle comunità di esperti di cui i Paesi del Terzo Mondo sentono oggi grande bisogno. Nello stesso tempo lo staff scientifico del Centro partecipa in prima linea alla ricerca in numerosi settori della fisica e della matematica.

Alcune cifre danno l’idea della dimensione internazionale in cui il Centro opera fin dalla sua fondazione nel 1964. Ogni anno l’ICTP accoglie circa 6.000 scienziati. Dei 100.000 ricercatori che hanno preso parte alle sue attività in questi 43 anni (appartenenti a 170 nazioni e a 45 organizzazioni internazionali), due terzi provengono dall’Asia, dall’Africa, dall’America Latina, dall’Europa orientale.

Il Centro organizza annualmente circa 60 tra scuole, conferenze e corsi in settori che vanno dalla fisica delle particelle elementari alla cosmologia, dalla fisica della materia condensata alla dinamica dei fluidi, dalla matematica alla fisica computazionale, dalla geofisica alla climatologia, dai laser ai sistemi complessi. Alcuni di questi corsi vengono organizzati direttamente in Paesi del Terzo Mondo. Un centinaio i premi Nobel che hanno tenuto lezioni all’ICTP.

Due sono i supporti fondamentali che l’ICTP mette a disposizione dei ricercatori. Il primo è la sua biblioteca, che con 67.500 monografie, 340 riviste in abbonamento e l’accesso alla versione elettronica di altre 4000 riviste offre la più vasta raccolta di letteratura specialistica nelle scienze fisiche e matematiche disponibile in Europa. Il secondo è il suo centro di calcolo, che mantiene collegato l'ICTP alle reti informatiche globali in costante espansione.

Generosamente finanziato dal governo italiano, l’ICTP fa capo dal punto di vista amministrativo a due agenzie dell’ONU: l’UNESCO, Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura, e l’IAEA, Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica.

Attuale direttore dell'ICTP è Fernando Quevedo, fisico delle particelle elementari.

 

 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI