LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

SISTEMA TRIESTE   -   istituzioni
 
altre realtà

[X]

 
 

Istituto di Ricovero e Cura a carattere scientifico Burlo Garofolo

 


Via dell'Istria, 65/1
I - 34137 Trieste

Tel. +39 040 3785.419
Fax +39 040 3785.210

burlo@burlo.trieste.it
www.burlo.trieste.it

 

 LIstituto Burlo Garofolo, fondato nel 1856 per garantire le cure mediche ai bambini poveri, è stato designato quale IRCCS nel 1968. L’Istituto è noto per aver promosso, sia a livello nazionale che internazionale, programmi innovativi finalizzati alla riduzione della durata e del numero dei ricoveri ospedalieri, alla promozione dell’uso appropriato delle tecnologie e alla salvaguardia dei diritti dei bambini in ospedale.

L’Istituto offre cure di eccellenza in tutte le specialità mediche e chirurgiche pediatriche, nonché in medicina riproduttiva e perinatologia. Offre, in collaborazione con l’Università di Trieste, formazione pre e post – laurea e dottorati di ricerca, ed ospita la European School for Maternal Newborn Child and Adolescent Health. Dal 1992 è Centro Collaboratore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità per la Salute Materno Infantile e collabora estensivamente con altre Agenzie ONU e con Istituzioni di ricerca e Ministeri della Sanità, sia in Paesi industrializzati che in via di sviluppo e con economia in transizione.

La ricerca, sia preclinica che clinica ed epidemiologica, è finalizzata all’applicazione dei prodotti della ricerca alla pratica clinica e di salute pubblica. Il prodotto di ricerca nel 2006 ha compreso 100 lavori pubblicati su riviste scientifiche internazionali, con un Impact Factor totale di 422. L’attività di ricerca è articolata in 5 aree principali: Salute riproduttiva, medicina materno-fetale, perinatologia Quest’area comprende la ricerca sull’immunologia della gravidanza, il ruolo della vaginosi batterica nell’etiopatogenesi della prematurità, le tecnologie sia ultrasonografiche che molecolari per la diagnostica prenatale, la valutazione della crescita fetale e approcci innovativi per la cura dei bambini di peso molto basso.

Malattie croniche e tumorali ad insorgenza in età pediatrica
L’Istituto svolge da tempo un ruolo guida nello studio delle basi molecolari della malattia celiaca e nello sviluppo di test diagnostici. La ricerca in quest’area include anche lo studio delle basi genetiche della sordità e la ricerca su diversi gruppi di malattie genetiche rare, in particolare malattie da accumulo ed immunodeficienze. Comprende inoltre la promozione e la partecipazione a trials clinici su malattie reumatologiche, leucemie e tumori solidi e la ricerca sul trapianto di midollo nelle malattie genetiche.

Scienze chirurgiche pediatriche
Quest’area include lo sviluppo e la valutazione di approcci chirurgici mini-invasivi alla chirurgia addominale, toracica e urologica e di approcci di microchirurgia, inclusi gli interventi prenatali. Comprende infine la ricerca sulla sedazione procedurale e nel campo dell’ingegneria tissutale. Epidemiologia, prevenzione e qualità delle cure nell’area materno-infantile La ricerca in quest’area si focalizza sull’epidemiologia e prevenzione delle malattie in gravidanza, nell’infanzia e nell’adolescenza, comprendendo i fattori infettivi, la nutrizione, l’esposizione ambientale e gli stili di vita. Inoltre include lo sviluppo di programmi per valutare e migliorare la qualità delle cure, particolarmente a livello ospedaliero e lo sviluppo e l’implementazione di politiche e programmi per la salute materno-infantile a livello internazionale.

Neuroscienze dell’età evolutiva
Quest’area è dedicata alla ricerca sulle basi genetiche del ritardo mentale, alla neurofisiologia dell’epilessia e alla ricerca su disordini specifici dello sviluppo, dislessia, disgrafia e disturbi del coordinamento motorio.

 

 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI