LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

SISTEMA TRIESTE   -   istituzioni
 
altre realtà

[X]

 
 

ISIG -Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia

 
 
I.S.I.G.
Istituto di Sociologia Internazionale
di Goriza
Institute of International Sociology
of Gorizia
v.Mazzini, 13 Gorizia(I)-34170

Tel. +39 0481 533632
Fax  +39 0481 532094


isig@univ.trieste.it

L'Istituto di Sociologia Internazionale di Gorizia (ISIG) è nato dal progetto del suo fondatore, Franco Demarchi, di coniugare ad una rigorosa attività scientifica l'impegno nella cooperazione internazionale per lo sviluppo e per la convivenza pacifica. Così nel 1968, a Gorizia, città sul confine di due Europe allora divise,  l'ISIG diventò un centro internazionale di eccellenza per la ricerca ed un laboratorio originale per l'elaborazione di risposte alle esigenze della società locale, nazionale ed internazionale contribuendo così allo sviluppo scientifico di metodologie e teorie nuove. Oggi, l'originalità dell'ISIG si sviluppa, e manifesta, nelle sue numerose attività di ricerca, nell'impegno all'interno delle reti internazionali - scientifiche e culturali - in cui esso è inserito, nelle costanti attività di pubblicazione e diffusione scientifica e di formazione. 

L'ISIG è quindi un istituto radicato nel contesto regionale ma altrettanto dinamicamente volto ed inserito nel quadro internazionale ed è riconosciuto quale centro di eccellenza nello studio delle relazioni internazionali e della cooperazione transfrontaliera, delle relazioni etniche e delle minoranze, della pace e della risoluzione dei conflitti, della società e delle politiche sociali, dell'economia e dello sviluppo locale, della democrazia e della società civile, del futuro e delle tecniche di previsione, del territorio e della gestione rischio ambientale.
L'ISIG è un'ONG con status di consulente speciale del Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC)

Vision - L'ISIG guarda ad un futuro di relazioni pacifiche basate sul riconoscimento reciproco che deriva dall'interpretazione delle differenze come risorse che arricchiscono.
In questa prospettiva l'ISIG ha elaborato il concetto di “sociologia internazionale” che raccoglie ed elabora fondamenti teorici propri della sociologia dei confini (concetti di centro e periferia), della sociologia del territorio (regionalismo e relazioni tra regioni per il superamento del nazionalismo), e degli approfondimenti politologici e sociologici delle relazioni internazionali.
A questo nucleo teorico si sono poi aggiunte indispensabili riflessioni sugli effetti delle innovazioni tecnologiche, sul ruolo svolto dalle organizzazioni governative e non governative nelle relazioni fra stati e nell'organizzazione della società, sulla società civile e sulla previsione dei mutamenti sociali.

Mission - Lo Statuto dell'ISIG ha tradotto la vision ed il ruolo dell'Istituto nei seguenti obiettivi:
effettuare studi e ricerche a livello nazionale ed internazionale ed organizzare convegni per raccogliere e diffondere informazioni scientificamente valide sui problemi dei rapporti tra stati, nazioni e gruppi etnici e sullo sviluppo culturale, economico e sociale delle popolazioni;
fornire, alle autorità locali ed alle agenzie nazionali ed internazionali competenti, indicazioni atte a promuovere lo sviluppo culturale, economico e sociale delle popolazioni;
organizzare corsi di formazione post-laurea, master, dottorati di ricerca, svolgere seminari di studi e corsi di specializzazione per professionisti e studiosi impegnati nei temi che sono oggetto degli studi e delle ricerche dell'Istituto.

Ricerche - Fin dalla sua fondazione, l’ISIG, attraverso i suoi dipartimenti, ha effettuato ricerche sia a livello nazionale che internazionale, su vari argomenti e per istituzioni, quali la regione Friuli Venezia Giulia, la Provincia ed il Comune di Gorizia, vari Ministeri italiani, la Commissione Europea,  il Consiglio d’Europa e l’ONU (Ecosoc)
L’elenco completo delle ricerche ISIG è consultabile dal catalogo Data-Teca. Guida alle ricerche e agli archivi originari dell’ISIG; oppure on-line nella sezione Ricerche su www.isig.it
È possibile inoltre consultare, su richiesta, i data-base originari di tutte le ricerche ISIG raccolti nella Datateca dell’ISIG.

Seminari, Convegni e Conferenze - Periodicamente, tutti i dipartimenti dell’ISIG organizzano autonomamente, o in collaborazione con altri enti ed istituzioni, vari eventi mirati alla formazione, allo scambio scientifico e alla diffusione dei risultati delle ricerche effettuate. Queste attività non sono solo indirizzate a studiosi ed esperti ma anche alla comunità scientifica locale, nazionale ed internazionale e alle società civili. È possibile consultare l’elenco completo dei convegni ISIG su www.isig.it

Pubblicazioni - Le pubblicazioni dei dipartimenti sono numerose e si dividono in due sezioni Periodici (ISIG e Futuribili) e Libri. Per consultare ISIG - Trimestrale di sociologia internazionale vai su www.isigmagazine.isig.it
I libri e i periodici con copyright ISIG sono consultabili e scaricabili dalla sezione Pubblicazioni su www.isig.it

 

 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI