LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

SISTEMA TRIESTE   -   istituzioni
 
altre realtà

[X]

 
 

Laboratorio di Metallurgia delle Superfici e dei Materiali Avanzati

 
 
 

c/o Friuli Innovazionevia Sondrio, 2 – 33100 Udine
Tel. +39 0432 629971-2-3-4
metallurgia@ilparcodiudine.com

Referente: prof. Lorenzo Fedrizzi lorenzo.fedrizzi@uniud.it

 

Il Laboratorio di Metallurgia delle Superfici e dei Materiali Avanzati di Friuli Innovazione è stato progettato per diventare un centro di formazione tecnico-scientifica e di ricerca applicata nel settore metallurgico. Le sue attività si sviluppano in collaborazione con l’industria regionale, ampliandosi ad un panorama più ampio per potersi inserire in uno scenario internazionale.
La realizzazione di questo laboratorio fa parte del cosidetto “Progetto metallurgia” della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Udine, cui hanno dato la propria adesione e contributo insieme all’Università di Udine e a Friuli Innovazione, l’Associazione degli Industriali della Provincia di Udine e la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Udine. Tale progetto ha portato inoltre all’attivazione di un Master in Metallurgia a partire dall’anno accademico 2002/03.



Struttura e servizi
Il laboratorio è concepito su tre sezioni e si presta all’attivazione di diverse linee di ricerca nel settore della metallurgia, della meccanica e più in generale dei materiali avanzati.
Le tre sezioni sono:
- caratterizzazione e analisi
- prove di durabilità
- sviluppo processi.

Tutte le sezioni sono dotate di strumentazione scientifica all’avanguardia, in grado di consentire indagini chimiche e microstrutturali anche a definizione nanometrica e di svolgere prove di resistenza meccanica e chimica complesse su componenti. La struttura del laboratorio è inoltre modulare per consentire un’evoluzione graduale che permetta, da un lato, il reperimento delle adeguate risorse finanziarie ed umane e, dall’altro, la possibilità di seguire una logica di sviluppo coerente con le reali necessità espresse dal mondo imprenditoriale del settore metallurgico. In particolare:

- la sezione di “Caratterizzazione ed Analisi” è dotata di strumentazione idonea a svolgere indagini sulla composizione chimica e sulle principali caratteristiche morfologiche e microstrutturali di materiali e leghe metalliche, sia a livello di superficie che di struttura interna dei materiali, permettendo quindi la progettazione e lo sviluppo di nuovi materiali e processi produttivi

- la sezione “Prove di durabilità” è attrezzata con macchine adatte all’esecuzione di prove meccaniche e meccano-chimiche per valutare il comportamento in esercizio di materiali metallici o componenti meccanici. Particolare attenzione sarà rivolta allo studio di fenomeni di degrado specifici quali fatica, usura, ossidazione, corrosione e fenomeni combinati

- la sezione “Sviluppo processi” è in fase di progettazione e troverà insediamento presso il Parco Scientifico e Tecnologico Luigi Daniel, con la con la dotazione di linee pilota per la produzione, il trattamento e la lavorazione di materiali tecnologicamente avanzati

Alcune linee di ricerca che potranno essere attivate riguardano lo studio dei processi di fabbricazione dell’acciaio; di leghe leggere e ultraleggere per l’industria dei trasporti; di materiali innovativi in campo energetico e per la riduzione di emissioni tossico-nocive; di nuovi materiali nel settore della refrigerazione e dell’elettrodomestico; dei processi di saldatura e, infine, lo sviluppo di nuove tecnologie di produzione a basso impatto ambientale e di rivestimenti innovativi dei materiali.

 

 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI