LAVORO FORMAZIONE EVENTI PUBBLICAZIONI SALA STAMPA MAGAZINE CONTATTI

SISTEMA TRIESTE   -   istituzioni
 
altre realtà

[X]

 
 

INdAM - Istituto Nazionale di Alta Matematica

 


 

L'Istituto Nazionale di Alta Matematica (INdAM) è stato istituito con la Legge 13 luglio 1939 n°1129 ed è stato riordinato dalla legge 11 febbraio 1992, n° 153 che gli ha conferito ampia autonomia regolamentare includendolo tra gli enti di ricerca a carattere non strumentale di cui all'art. 8 della Legge 9 maggio 1989, n° 168.

Questa Legge di riordino indica esplicitamente le finalità dell'Istituto:

1) promuovere sul piano nazionale, internazionale e comunitario, la formazione ed il perfezionamento di ricercatori di matematica anche allo scopo di integrare le potenzialità formative esistenti nelle varie università italiane;

2) svolgere e favorire le ricerche di matematica pura ed applicata specialmente nei rami in via di sviluppo, curando anche il trasferimento delle conoscenze alle applicazioni tecnologiche;

3) procurare che la ricerca matematica italiana si mantenga sempre in stretto contatto con quella internazionale, in particolare promuovendo e partecipando ad iniziative e programmi di collaborazione nell'ambito dell’Unione Europea.

L’Istituto, sin dalla sua fondazione, svolge la propria attività istituzionale utilizzando i migliori ricercatori matematici italiani e impegnando gran parte delle proprie risorse sia nell’avviamento alla ricerca sia nella ricerca vera e propria.

Nel primo ambito oltre al programma borse di merito, ora finanziato direttamente dal MIUR, l’Istituto bandisce borse a tutti i livelli, godendo anche di finanziamenti esterni di provenienza privata.

Per ciò che concerne la ricerca vera e propria l’Istituto organizza stabilmente incontri e convegni, periodi intensivi di ricerca, workshops, inoltre sono numerosi i corsi e convegni in collaborazione con altre istituzioni matematiche (CIME, CIRM, Giardino di Archimede…)

La collocazione internazionale delle attività di ricerca e formazione dell’INdAM sono provate dall’elevato numero di scambi scientifici con ricercatori stranieri (decine di professori visitatori ogni anno provenienti da tutti i paesi scientificamente avanzati), e da numerosi accordi ufficiali di collaborazione internazionale.


L’elevata qualità scientifica dell’INdAM è stata certificata nell’ultima Valutazione della Ricerca in Italia effettuata dal Ministero dell’Università e Ricerca; con la votazione di 94/100 l’INdAM è risultata prima classificata fra le grandi strutture (comprese le Università) per la matematica; inoltre tale votazione è risultata la massima raggiunta dagli Enti pubblici di Ricerca.

Fanno parte dell’Istituto 4 Gruppi Nazionali di Ricerca, che comprendono più di 2.500 ricercatori italiani, che sostituiscono la dotazione organica di ricercatori. I Gruppi svolgono attività di ricerca in matematica finanziando progetti di ricerca, invitando in Italia alcuni dei migliori ricercatori stranieri (programma professori visitatori), finanziando soggiorni all’estero di giovani ricercatori, borsisti e assegnisti italiani, presso rinomate Università, per svolgervi ricerche in collaborazione.

Unità di Ricerca dell’INdAM sono presenti in 30 Università italiane.
Unità di Ricerca INdAM di Trieste

L’Unità di Trieste è costituita potenzialmente da tutti i ricercatori del Dipartimento di Matematica e Informatica. L’Unita’ ha ricevuto numerosi contributi dall’INdAM parte dei quali sono stati utilizzati, recentemente, nelle seguenti attività:

Professori visitatori e seminari svolti presso l’Unità di Trieste:
Fabian Wirth: Università di Wurtzburg

Simon Brain: dall’
Università di Oxford Antonio Jesus Urena Alcazar, Universidad de Granada, Espana
Denis Bonheure: Université Libre de Bruxelles, Belgique
Colette De Coster: Université du Littoral, France
Anna Capietto: 
Università di Torino
Yoshiki Muroya: Weseda University, Tokio, Japan

Convegni e conferenze con contributo INdAM organizzate da ricercatori dell’Unità di Trieste:

- Scuola estiva: Sixt international school on biology, computation and information (BCI 2010)
20-24 settembre 2010, Dobbiaco

- Scuola Estiva "ODEs with Discontinuous Right-Hand Side: Theory and Applications"
Dobbiaco (Bolzano), 22-26 giugno 2009

- Scuola Estiva: "Discontinuous Galerkin methods. Theory and applications"
Dobbiaco, 21-25 giugno 2010

- Workshop: Geometry and Physics VIII: Noncommutative Geometry in Mathematics and Mathematical Physics
Scalea, 12-19 settembre 2010

- Workshop: "Noncommutative Geometry and Quantum Physics"
Vietri sul mare, 31 agosto - 5 settembre 2009

Progetti di ricerca svolti presso l’Unità di Trieste:
- Metodi numerici e stabilità di equazioni differenziali funzionali
- Analisi nello spazio delle fasi per EDP
 

 

Google
 
Cerca in Sala Stampa
Cerca in Pubblicazioni
UPDATE
RSS

12.03  07/10/2014

RICERCA:SERRACCHIANI, IL FVG ESPORTA RICERCA, ATTRAE "CERVELLI"

11.17  27/06/2014

UNA SOLUZIONE SEMPLICE PER I BIG DATA

15.46  26/06/2014

STUDIARE I GEMELLI PER CAPIRE IL PREGIUDIZIO

11.15  23/06/2014

GESTI CHE PARLANO

PERCORSI