Newwave Media srl

Trieste Città della Scienza

TRIESTE NEXT 2019 –
Di cosa si parla quando si parla di big data?

La crescente importanza dei big data nella ricerca scientifica ha portato all’emergere di nuovi approcci e paradigmi, come la deep science, che collega e integra livelli di analisi diversi, e la creazione di strumenti come l’intelligenza aumentata, la sola in grado di “capire” le enormi quantità di informazione che la moderna tecnologia rende oggi disponibili. Tutto questo riguarda i campi di ricerca più disparati, dalla salute al clima, passando per l’intelligenza artificiale, le neuroscienze, l’applicazione nel campo industriale e molto altro ancora.

Questo ampio e variegato panorama è ben rappresentato a Trieste Next 2019 anche attraverso l’esperienza diretta dei tanti e autorevoli istituti di ricerca del territorio. Questo polo scientifico è infatti fra più competitivi in Europa e negli ultimi anni sta sviluppando una notevole expertise proprio nell’ambito dei big data e del supercalcolo. Il supercomputer Ulysses di SISSA/ICTP; la nomina del Centro Internazionale di Fisica Teorica ICTP da parte dell’agenzia Unesco International Telecommunication Unit a centro di eccellenza internazionale per i big data e l’internet delle cose; la collaborazione della SISSA nel progetto della rete europea di computer di classe pre-exascale, sono solo alcuni degli esempi fra i quali non manca anche un’offerta formativa eccellente, come corso di laurea magistrale in Data Science and Scientific Computing e il master in Robotics dell’Università di Trieste, o il master in high performance computing MHPC di SISSA/ICTP. Tutto ciò fa di Trieste Next 2019 un’occasione imperdibile per essere informati su questo argomento.

6 i campi di applicazione dei big data toccati da questa edizione di Trieste Next: Salute; L’intelligenza: biologica, artificiale, aumentata; L’impresa incontra la scienza; Ambiente; Il Cosmo; Informazione, filosofia, arte.
A ciascuno di essi sono dedicati interventi di approfondimento che presenteranno nuove prospettive e spunti di riflessione al grande pubblico sullo stato di avanzamento della ricerca e della tecnologia.

La partecipazione agli eventi è gratuita, pertanto, vista la disponibilità limitata di posti è consigliabile richiedere la prenotazione online sul sito di Trieste Next www.triestenext.it
La prenotazione online garantisce l’accesso in sala e posto a sedere fino a 15 minuti prima dell’inizio ufficiale dell’evento; a partire da 15 minuti prima, eventuali posti verranno resi disponibili per chi effettuerà la registrazione in loco.

Per il calendario completo degli eventi e maggiori informazioni consultare il sito www.triestenext.it.